Tu sei qui

Fatture nella casella "SPAM"

Lunedì, 1 Marzo, 2021

Si informano gli utenti di AMNU che, in alcuni casi, è stato riscontrato lo spostamento automatico delle fatture inviate a mezzo mail nella casella “SPAM” da parte del provider di posta elettronica dell’utente (es. gmail.com). Tale anomalia non dipende da fattori tecnici imputabili ad AMNU.

Per ovviare al problema si  suggerisce di verificare l’eventuale presenza della bolletta rifiuti all’interno della propria casella di SPAM. Qualora fosse presente è sufficiente impostare come attendibile o come “non SPAM” l’indirizzo del mittente (amnu@hiemail.it).