Logo certificazione Family Audit          Logo certificazione ISO 14001 ISO 45001

Tu sei qui

Come fare

Come fare

Per un corretto conferimento del cassonetto personale, il cittadino deve seguire tre piccole regole:

  1. il rifiuto deve essere inserito in sacchi chiusi
  2. i sacchi devono essere introdotti nel contenitore personale da tenere a casa
  3. il contenitore deve essere esposto, nel punto di raccolta più vicino alla propria abitazione, entro l'inizio del turno di raccolta nelle vie di passaggio dell'automezzo (ore 6 del mattino)

Per chi invece ha optato per la chiave elettronica è necessario adottare i seguenti accorgimenti:

  1. il rifiuto deve essere inserito in un sacchetto o in una borsa (es. busta della spesa) adeguatamente chiusi
  2. i sacchetti devono essere introdotti in uno dei contenitore con la calotta presenti sul territorio

La chiave elettronica funziona mediante pile formato AAA, contenute al suo interno, che se esaurite provocano il mancato funzionamento della chiave. La sostituzione delle pile rimane a carico del cittadino che la possiede.

Nel caso si riscontrassero problemi di funzionamento delle calotte si invita a chiamare il numero 0461 530265.

 

Quali rifiuti si possono inserire

I seguenti rifiuti devono essere inseriti nel contenitore del rifiuto residuo:

  • carta carbone, carta oleata, carta plastificata, carta chimica
  • posate di plastica
  • oggetti e giocattoli in plastica o gomma
  • spugne, stracci, tovaglioli e salviette colorate
  • oggetti in terracotta e in ceramica
  • nastri audio, videocassette, cd, dvd, musicassette e relative custodie
  • accessori per auto
  • complementi d'arredo
  • canne per l'irrigazione
  • spazzolini e spazzole in genere
  • preservativi, tessili sanitari, pannolini, assorbenti, peli e capelli
  • siringhe
  • polveri dell'aspirapolvere
  • penne, evidenziatori ed oggetti di cancelleria
  • cosmetici
  • fiori di plastica
  • mozziconi di sigaretta
  • sacchetti con escrementi di animali domestici
  • lettiere di cani e gatti
 

Altri rifiuti che devono essere inseriti nel secco residuo

I seguenti rifiuti plastici, non riciclabili, devono essere inseriti nel contenitore del rifiuto residuo:

  • vasi e sottovasi
  • tubi
  • teli da serra
  • involucri agricoli
  • tapparelle
  • infissi
AllegatoDimensione
PDF icon Italiano576.48 KB
PDF icon Tedesco325.72 KB
PDF icon Inglese334.68 KB
PDF icon Arabo1.15 MB
PDF icon Cinese652.63 KB